Home » News » #SMAU – UNA NUOVA INFRASTRUTTURA IT PER GESTIRE AL MEGLIO LE INFORMAZIONI

#SMAU – UNA NUOVA INFRASTRUTTURA IT PER GESTIRE AL MEGLIO LE INFORMAZIONI

L’AZIENDA -

Iccrea BancaImpresa – la banca corporate del Credito Cooperativo controllata da Iccrea Holding – offre consulenza, servizi e soluzioni finanziarie alle PMI. Fondata nel 1977 presidia tutte le aree del leasing e con i finanziamenti sostiene i progetti di crescita delle imprese, anche agricole. Assiste gli imprenditori con i servizi e la consulenza nel campo della finanza straordinaria e, nel comparto estero, con attività di sostegno all’import/export ed all’internazionalizzazione. Attraverso le controllate BCC Factoring e BCC Lease mette a disposizione factoring e leasing operativo e canale fornitori. Completa l’offerta con i derivati di copertura, i servizi assicurativi e le agevolazioni.

L’APPLICAZIONE

Al fine di assicurare l’univocità, la qualità e una maggior semplicità di gestione dell’informazione, Iccrea BancaImpresa ha intrapreso a partire dal 2009 un progetto che ha previsto il rinnovamento dell’architettura IT. In particolare, il nuovo modello di infrastruttura si basa sul concetto di disaccoppiamento dei sistemi operazionali dai sistemi di sintesi grazie all’introduzione di una Staging Area: si tratta di uno strato architetturale che è alimentato direttamente ed univocamente dai sistemi gestionali e che partendo da un dato elementare alimenta i sistemi di sintesi garantendo l’applicazione delle regole di business proprie di questi ultimi. In tal modo la Staging Area è l’unico oggetto deputato a gestire le regole di governo dell’azienda. Nello specifico, ha anche il compito di applicare controlli puntuali sul dato accrescendone quindi la qualità finale. La nuova architettura IT è supportata da due componenti applicativi: il repository delle regole che consente la verifica della qualità, della validità, dell’integrità e la quadratura dei dati a livello dell’intera banca prima del loro consolidamento all’interno della Staging Area e il cruscotto di monitoraggio che permette la verifica delle anomalie tempestivamente segnalate tramite elaborazioni automatiche per la successiva correzione/deroga. Anche il Data Warehouse viene ora alimentato tramite la Staging Area relativamente alle informazioni del controllo di gestione che si aggiungono a quelle tipiche del monitoraggio commerciale del venduto in termini di volumi di produzione. I dati aggregati nella Staging Area quindi alimentano direttamente l’area dei sistemi di governo dove troviamo in particolare il controllo di gestione, la contabilità generale e le segnalazioni di vigilanza a garanzia di un continuo allineamento con le nuove normative. Il funzionamento della Staging Area prevede un primo step di estrazione dati dai sistemi operazionali; successivamente vengono applicate le regole di business per l’arricchimento delle informazioni. Infine vengono prodotti gli output secondo le esigenze dei singoli sistemi di sintesi. In ogni fase elaborativa sono previsti dei controlli di qualità sul dato in modo da intercettare eventuali anomalie. Il dato viene estratto una sola volta per alimentare contemporaneamente tutti i sistemi di sintesi a valle garantendo in tal modo l’univocità informativa.

I BENEFICI

La Staging Area si affianca al Data Warehouse per un complemento in ambito applicativo che accresce ulteriormente il controllo e la qualità del dato. In parallelo, il Data Warehouse mette a disposizione della Staging Area tutte le proprie potenzialità in termini di memorizzazione in strutture dati ottimizzate e di distribuzione delle informazioni. Grazie ad un pannello di controllo molto articolato della Staging Area è possibile monitorare gli step elaborativi e le relative segnalazioni di anomalia derivate dai controlli previsti a sistema con la possibilità di un tempestivo intervento per la loro risoluzione. Il tutto viene monitorato ed orchestrato da un sistema di workflow anch’esso integrato nella Staging Area per un presidio puntuale delle fasi elaborative e con un numero limitato di risorse IT impiegate. Grazie alla centralizzazione delle regole di controllo e di distribuzione del dato nella Staging Area è ora possibile elevare il livello qualitativo dell’informazione con un’ottimizzazione dei processi di creazione del dato necessari per un corretto governo dell’azienda. Infine, l’univocità del dato garantisce una più accurata e semplice gestione della catena produttiva dell’informazione verso i sistemi di sintesi.nella Staging Area per un presidio puntuale delle fasi elaborative e con un numero limitato di risorse IT impiegate. Grazie alla centralizzazione delle regole di controllo e di distribuzione del dato nella Staging Area è ora possibile elevare il livello qualitativo dell’informazione con un’ottimizzazione dei processi di creazione del dato necessari per un corretto governo dell’azienda. Infine, l’univocità del dato garantisce una più accurata e semplice gestione della catena produttiva dell’informazione verso i sistemi di sintesi.

About these ads
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 156 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: